La Progresso e Lavoro s.c.r.l. è sorta nel 1974, continuando l'attività della riparazione carri ferroviari che la SIDELM S.p.a. aveva nel frattempo cessato.

Avvertendo la necessità di disporre di un proprio stabilimento, la Società ne realizza uno moderno e razionale nell'area industriale di Brindisi, che entra in funzione nel 1986.

Collocato a ridosso del porto commerciale, è servito da raccordo ferroviario collegato con la stazione ferroviaria BRINDISI centrale ed insiste su un'area di 40.000 mq.

Dal 1986 ad oggi si sono susseguiti costanti interventi tesi ad ampliare, organizzare e migliorare sistematicamente i processi produttivi.

Attualmente l'Azienda sviluppa la propria attività su 8.000 mq di capannoni, magazzini ed uffici e su 25.000 mq di piazzali attrezzati per le lavorazioni, tutti dotati di binari.

Prima del 1995 la produzione realizzata nello stabilimento era esclusivamente dedicata alla riparazione e manutenzione di carri ferroviari, effettuando tali lavorazioni esclusivamente per le Ferrovie dello Stato quale unico cliente, raggiungendo posizione di leader del settore.

Successivamente a tale data, pur incrementando i lavori tradizionali, la Progresso e Lavoro estende la propria attività alla costruzione di qualsiasi tipo di struttura metallica ed alle lavorazioni meccaniche in genere, intendendo utilizzare appieno il proprio stabilimento, il parco macchine ed attrezzi e le sue risorse umane.

Dal 2000 la Progresso e Lavoro, al fine di fornire al proprio Cliente un servizio sempre più completo, estende il campo di attività svolgendo lavori di RO, Face Lift e ristrutturazione su carrozze per trasporto passeggeri. Grazie al costante impegno ed ai continui investimenti in termini di infrastrutture e risorse umane, la Progresso e Lavoro si affermata anche in per questo settore, come leader nazionale per volumi di produzione e qualità del servizio prestato.